Vi portiamo all’interno della nostra azienda per scoprire come nasce una delle pietre miliari della nostra produzione: ProKin.

Dedizione, ricerca e competenze sono tra gli ingredienti che ancora oggi, dopo 25 anni, danno vita a ProKin, il sistema per allenare o riabilitare l’equilibrio.

Il sistema ProKin è stato il primo a prendere forma ed essere commercializzato in TecnoBody, nel 1994, ed oggi costituisce uno dei tre prodotti di flusso della produzione TecnoBody insieme a D-WALL e Walker View.

Strumento utile per la valutazione propriocettiva-stabilometrica e tra i più diffusi sistemi per la riabilitazione degli arti inferiori, ProKin 252 vede il proprio funzionamento grazie ad:

  • un sistema meccanico ad alta precisione
  • il controllo elettronico della stabilità a 50 livelli collegati al software per un’integrazione completa ed un controllo massimo dei gesti.

Tutti i passaggi nel disegno di ProKin 252 sono volti ad una valutazione dell’equilibrio di pazienti e atleti sia in ambito ortopedico sia neurologico in fase di recupero da infortuni.

Dall’idea, al disegno, alla produzione e assemblaggio, fino al controllo qualità. Tutti i passaggi per ottenere un sistema a servizio del paziente sono eseguiti con passione dalle nostre risorse…

Ecco come nasce ProKin.

Move Different!